giovedì 4 dicembre 2014

Biscottoni al latte

Chi non li ha mai assaggiati, sono la perfetta colazione, li mangio da quando sono bambina e mia madre non è mai riuscita a farli, invece io grazie alla ricetta Biscotti al latte di Tinuccia sono riuscita a farli con un risultato straordinario.
Morbidi e friabili , si inzuppano nel latte meravigliosamente. 




Mi ricordano quando ero bambina e andavo con mia madre al mercato rionale.
C'era sempre una bancarella di alimentari che aveva questi biscottoni e mia madre ne comprava sempre un sacchetto, io non vedevo l'ora che arrivasse il mattino seguente per mangiarli.
Allora ero molto golosa (e anche ora....) e mi preparavo un tazzone enorme di latte e invece di inzuppare il biscotto lo mettevo tutto nel latte per mangiarlo con il cucchiaino...ma non contenta se c'era ancora latte dento la tazza perchè no ne aggiungevo altri fino a quando non diventava uno "zuppone" quasi solido che divoravo in pochi minuti e che puntualmente mi rimaneva sullo stomaco come un mattone per ore....ma che soddisfazione però....

Vi propongo la mia versione visto che sono piaciuti a tutti quelli che li hanno assaggiati.

Ingredienti: 
1 kg farina
300 gr zucchero
250 latte
4 uova medie
la scorza di un limone e una stecca di vaniglia
1 bustina e 1/2 di lievito in polvere per dolci
200 gr olio di semi


la preparazione è la stessa di Tinuccia, ma ho preferito far riposare la pasta anche dopo aver formato i biscotti nella teglia.


Impastare tutto tranne gli albumi che vanno montati a parte e inglobati alla fine.
Fate riposare un’ora. Formare a piacere e far riposare ancora per mezzora, intanto scaldare il forno e infornare a 170 gradi per 5 minuti. Poi abbassare la temperatura a 160°per altri 10 min.
Sfornateli e far freddare su gratella.
Aspettate almeno 12 ore prima di mangiarli.

*Ricetta riadattata per Bimby:
Versare nel boccale i tuorli con lo zucchero e mandare a vel. 4 per 7 sec. Aggiungere la scorza di limone, la vaniglia, l'olio e il latte (il lievito) e metà della farina. vel spiga 2 min. Aggiungere un altro pò di farina e gli albumi montati a neve. vel. spiga 1 min. Dato che il bimby non riesce a amalgamare 1 kg di farina io ho diviso l'impasto e mischiato la farina restante a metà per un altro minuto a velocità spiga. Lasciare riposare 1 ora. Infine inumidirsi le mani con un po di olio e formare i biscotti e metterli in una teglia con carta forno. Cospargerli di zucchero semolato e infornare a 170°-180° per 15 min. circa (fino a quando non sono leggermente dorati , io ho forno ventilato).

 



Si conservano in una scatola di latta o in un sacchetto trasparente per alimenti.

Con questa ricetta partecipo al contest “Ricordi d’Infanzia in un piatto” di Una Favola in tavola “Il Mondo di Ortolandia”